Notizie

Mostra Massimiliano e l’esotismo: Arte Orientale nel Castello di Miramare

«La prima mattina in Asia Minore, la prima mattina
nell’impero ottomano ci sorrise cordialmente: davanti a noi c’era l’Oriente con
i suoi tesori, con la sua vegetazione, con le sue mille illusioni dei sensi; davanti
a noi si apriva il fiore dell’Asia, il mondo dei sogni a lungo coltivati».

Massimiliano D’Asburgo

da Il mio primo viaggio
prefazione di R. Fabiani, Pordenone 1986

 

Lunedì 10 Aprile 2017, alle ore 12.00, si terrà a Trieste l’inaugurazione della nuova mostra Massimiliano e l’esotismo: Arte Orientale nel Castello di Miramare.

In occasione dei 150 anni dalla morte di Massimiliano d’Asburgo (6 luglio 1832-19 giugno 1867), il Museo storico del Castello di Miramare rende omaggio all’imperatore del Messico, presentando dall’11 aprile al 28 maggio la mostra Massimiliano e l’esotismo. Arte orientale nel Castello di Miramare.

Il percorso espositivo offre ai visitatori il patrimonio di oggetti preziosi d’arte orientale – oltre 100 opere –  raccolti dall’imperatore durante i suoi numerosi viaggi e conservati nelle collezioni storiche del Castello di Miramare.

La mostra intende indagare anche questo aspetto della complessa e affascinante personalità di Massimiliano, che ha fatto del viaggio uno dei fili conduttori della sua breve, ma intensa, esistenza.Porcellane, lacche, arredi, sculture e suppellettili di vario genere provenienti dall’area medio-orientale, dall’India, dalla Cina e dal Giappone, dialogheranno con esemplari della produzione europea e americana ispirata all’arte orientale, la cosiddetta Cineseria.

La mostra sarà visitabile presso il Museo Storico del Castello Miramare di Trieste fino a domenica 28 Maggio 2017.

CURATORI: Rossella Fabiani, Francesco Morena

ENTI PROMOTORI: Polo Museale del Friuli Venezia Giulia in collaborazione con il Comune di Trieste

Orario: tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00.

Per info e prenotazioni:(+39) 041 2770470